Riparte la partnership tra Autorità di Sistema Portuale e Venicemarathon: percorso sicuro e avvio del Trofeo Porti del Veneto

 
Data: 18/10/2021

Quest’anno la partnership tra Autorità di Sistema Portuale e Venicemarathon riparte dopo l’interruzione forzata del 2020, dovuta allo scenario pandemico che ha caratterizzato gli ultimi due anni.

La tradizionale corsa podistica tornerà infatti ad attraversare il waterfront portuale di San Basilio e Santa Marta, dove i corridori affronteranno gli ultimi chilometri del percorso prima di giungere all’arrivo nel cuore del centro storico veneziano.

Si riattiva dunque la collaborazione tecnica e istituzionale tra il sistema portuale veneto e gli organizzatori, per garantire un passaggio accessibile e sicuro attraverso le aree di competenza.
Per questa 35ª edizione ripartirà inoltre l’ormai noto Trofeo organizzato dall’Autorità di Sistema Portuale nel contesto della 10km, quest’anno con due novità all’insegna della ripartenza: da un lato, l’istituzione del Trofeo “Porti del Veneto”, che dia il senso dell’inclusione della portualità clodiense all’interno del sistema portuale veneto e, dall’altro, l’opportunità di affiancare ad esso un progetto umanitario legato alla nostra realtà territoriale, denominato “I porti del Veneto in corsa per il Territorio”.

Chiunque volesse aderire al Trofeo, aperto a tutti i componenti della Community dei due scali, nonché a famigliari e simpatizzanti, potrà concorrere infatti al progetto, che prevede il coinvolgimento dei primi tre classificati nella scelta di tre associazioni cui l’Autorità di Sistema Portuale devolverà un contributo, nel rispetto dei criteri previsti nell’apposito regolamento ufficialmente adottato.

Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Fulvio Lino Di Blasio ha dichiarato:
“Accogliamo con gioia il passaggio dei corridori che si cimenteranno nella Venice Marathon attraverso le aree portuali di Santa Marta e San Basilio perché costruire un legame fra il porto e la città è elemento essenziale per una reciproca crescita. In questo senso l’Autorità di Sistema Portuale si impegnerà sempre più a sostenere tutte quelle iniziative utili a far comprendere la rilevanza per il territorio dell’ecosistema portuale e logistico veneto in termini di sostenibilità ambientale, economica e sociale”.

foto cs