Lavori con uso di fiamme libere

 

Per poter eseguire o far eseguire lavori con uso di fiamme libere in ambito portuale, compresi altresì i lavori su strutture poste in acqua che risultino solidali col fondale stesso, con carattere di continuità e non, il committente di lavori o l’impresa concessionaria di aree e/o banchine deve:
o per gli interventi occasionali, comunicare l’inizio dell’attività all’AdSP compilando il modulo (A o B) ed inoltrarlo via posta elettronica certificata (pec) all’AdSP all’indirizzo apv@port.venice.it e per conoscenza all’indirizzo email apv.sicurezza@port.venice.it ,
per interventi di natura occasionale di classe A non è necessario il rilascio di nulla osta da parte dell’AdSP, ma è sufficiente la comunicazione di cui sopra,
per interventi di natura occasionale di classe B, oltre alla comunicazione di cui sopra, dovrà seguire un iter istruttorio per il rilascio di nulla osta da parte dell’AdSP;

o per gli interventi annuali, richiedere il nulla osta annuale inviando un’istanza in marca da bollo da 16,00 euro indirizzata all’Autorità di Sistema Portuale – Area Sicurezza, Vigilanza e Controllo, Fabbricato 13, 30123 Venezia, specificando la/le ditte che svolgeranno l’attività c/o l’area e/o banchine date in concessione. L’AdSP comunicherà all’interessato il rilascio dell’autorizzazione annuale.

Moduli per le comunicazioni:

  • Modulo A1. Lavori con fiamma eseguiti direttamente da impresa portuale concessionaria di aree e o banchine, classe di rischio A (clicca qui per scaricare)
  • Modulo A2. Lavori con fiamma affidati da impresa portuale concessionaria di aree e/o banchine a ditta appaltatrice, classe di rischio A (clicca qui per scaricare)
  • Modulo A3. Lavori con fiamma non contemplati nei moduli A1 e A2, classe di rischio A (clicca qui per scaricare)
  • Modulo B1. Lavori con fiamma eseguiti direttamente da impresa portuale concessionaria di aree e o banchine, classe di rischio B (clicca qui per scaricare)
  • Modulo B2. Lavori con fiamma affidati da impresa portuale concessionaria di aree e/o banchine a ditta appaltatrice, classe di rischio B (clicca qui per scaricare)
  • Modulo B3 Lavori con fiamma non contemplati nei moduli B1 e B2, classe di rischio B (clicca qui per scaricare)
  • Modulo per presentare istanza :
  • Modulo 3. Nulla osta annuale, classe di rischio A (clicca qui per scaricare)

Ordinanza n. 120/2001 (lavori con uso di fiamma in ambito portuale)