Titolari di concessione o autorizzazione per l’accesso di veicoli

 

Documento IN-VEI versione 1.0
Aggiornamento: 28 novembre 2014 – DCOP/LP-AB

ATTENZIONE!!!
Per il rilascio di permessi per autoveicoli:
a) i concessionari di piazzole scoperte o posti auto coperti dell'Autorità di Sistema Portuale devono rivolgersi agli uffici preposti della Direzione Affari Generali e Demanio dell'AdSP stessa;
b) gli utilizzatori di piazzole gestite dalla società Nethun S.p.A. devono rivolgersi ai loro referenti della suddetta società;
c) coloro che intendono richiedere permessi di solo transito attraverso le aree di Sant'Andrea-Santa Marta-San Basilio, e hanno i requisiti per farlo, devono seguire la procedura IOL.

REGISTRAZIONE AL SERVIZIO

  1. Per poter usufruire del servizio “IOL - Istanze On Line” è necessario registrarsi al sistema;
  2. scegliere se la registrazione al sistema viene effettuata come “Privato” oppure come “Impresa”;
  3. compilare il modulo in ogni sua parte con i dati richiesti (quelli contrassegnati con (*) sono obbligatori);
  4. spuntare il riquadro relativo all'informativa privacy e poi confermare (ATTENZIONE: è importante ricordarsi lo username che si è scelto);
  5. riceverà una mail in cui è necessario confermare la richiesta di registrazione al servizio cliccando sul link presente sulla mail stessa;
  6. successivamente riceverà un'altra e-mail con una password provvisoria;
  7. cliccando sul link presente sulla e-mail stessa si apre una schermata in cui è necessario inserire lo username (scelto in precedenza), la password provvisoria (fornita dal sistema vedi punto 6.) e la nuova password;
  8. a questo punto si è registrati al sistema e si potrà cominciare ad utilizzare il servizio IOL.

Clicca qui per la registrazione al servizio

RILASCIO PERMESSO

  1. accedere al servizio utilizzando le credenziali (username e password) in proprio possesso;
  2. in alto a sinistra della pagina che si apre cliccare su “nuova istanza”; si aprirà un menù a tendina da cui si deve selezionare il tipo di istanza per la quale si intende compilare il modulo di richiesta;
  3. compilare il modulo in ogni sua parte con i dati e gli allegati richiesti (quelli contrassegnati con (*) sono obbligatori); è possibile salvare il modulo in ogni momento per poter completare successivamente la compilazione; il modulo è composto di 4 schede: scheda “istanza” in cui vanno inseriti i dati relativi al legale rappresentante o i dati personali del soggetto provato e alla ditta, la scheda “permessi” in cui si inseriscono i dati delle persone per cui si richiedono i permessi, la scheda “documenti istanza” in cui si trovano i documenti allegati all'istanza e l'istanza stessa che è possibile stampare e la scheda “stati istanza” in cui è possibile monitorare l'iter dell'istanza;
  4. confermare i dati inviati per inviarli all'Autorità Portuale; verrà visualizzata una finestra di conferma che l'istanza è stata inoltrata correttamente e che seguiranno comunicazioni;
  5. se l'istanza non viene accettata dall'Autorità Portuale (per es. per non conformità di dati ed allegati) si riceverà una e-mail di comunicazione in cui saranno indicate le motivazioni per cui l'istanza è stata respinta;
  6. si deve pertanto rientrare nella propria pagina personale e completare l'istanza seguendo quanto indicato nella mail di respingimento dell'Autorità Portuale;
  7. confermare i dati come al punto 4;
  8. se l'istanza viene accettata si riceverà una e-mail con il giorno e l'ora in cui ci si deve presentare presso l'ufficio permessi dell'Autorità Portuale per ritirare i badge;
  9. se non ci si può presentare all'appuntamento fissato bisogna prendere contatti con l'Ufficio Permessi dell'Autorità di Sistema Portuale (tel. 041-5334568 numero attivo durante l'orario di apertura dell'ufficio o via e-mail all'indirizzo apv.permessi@port.venice.it), per fissare un nuovo appuntamento; successivamente si riceverà una e-mail come al punto 8.;
  10. presentarsi presso l'Ufficio Permessi dell'Autorità di Sistema Portuale il giorno e all'ora fissata muniti dell'istanza cartacea completa di codice a barre che dovrà essere stampata dalla procedura e di marca da bollo per la convalida di atti e documenti pubblici (ATTENZIONE: l'istanza deve essere stampata attraverso la procedura IOL e deve contenere il codice a barre);
  11. se intendete effettuare il pagamento dei diritti fissi di segreteria tramite l'utilizzo della cassa self-service, è sufficiente utilizzare il codice a barre stampato sull'istanza precompilata. Per maggiori informazioni vedi “modalità di pagamento self-service”;
  12. qualora non ci si presenti all'appuntamento fissato l'istanza verrà annullata dall'Autorità Portuale e sarà necessario ripetere l'iter partendo dal punto 1.