Autorizzazioni

 

Per eseguire qualsiasi intervento di modifica del territorio in ambito demaniale o entro 30 metri (art. 55 cod. nav.) dal confine demaniale il concessionario/utente dovrà chiedere preventivamente all’Autorità Portuale il nulla osta per poter eseguire i lavori.

L’istanza deve essere presentata in marca da bollo da 16€ ed ogni documento tecnico dovrà avere una marca da bollo da 0,52€ ed essere presentato in triplice copia.

Il nulla osta che verrà rilasciato potrà contenere delle prescrizioni e sarà corredato da una richiesta di oneri di istruttoria che variano in funzione del tipo di autorizzazione.
Il nulla osta dovrà essere accettato formalmente dal concessionario/utente secondo il modello allegato.

Autorizzazione ai lavori - Documenti da allegare

A questo link è possibile scaricare una breve guida sui requisiti minimi delle relazioni e degli elaborati grafci da allegare alla richiesta di autorizzazione ai lavori.

La procedura riguarda i lavori eseguiti da privati o da enti che hanno già una concessione demaniale in essere e i lavori per cui deve essere richiesta autorizzazione ex art. 55 del Codice della Navigazione.

La richiesta di autorizzazionenza deve essere indirizzata alla direzione demanio (vedi i contatti qui sotto)

Contatti

Direzione Affari Istituzionali e Demanio
Area Valorizzazione beni demaniali - Area Concessioni demaniali
Santa Marta Fabb. 13
Tel.: 041.533.4782 – 4250
Fax: 041. 533.4254
Pec: autoritaportuale.venezia@port.venice.it
email (solo per informazioni): apv.demanio@port.venice.it
Responsabile del procedimento: Dott. Giorgio Calzavara
Responsabile Area Valorizzazione Beni Demaniali: Dott. Sandro Brazzalotto
Responsabile Area Concessioni Demaniali: Dott.ssa Lorenza Palma