WWW.ADRIJO.EU

 
Mercoledì
01
Giu
2022

E' on line da inizio giugno la piattaforma ADRIJO, uno dei risultati del progetto europeo “REMEMBER-REstoring the MEmory of Adriatic ports sites. Maritime culture to foster Balanced tERritorial growth”, finanziato dal programma di cooperazione europeo Italia-Croazia.
La piattaforma è stata creata dal network di otto città-porto delle due sponde dell’Adriatico - Venezia, Ancona, Trieste, Ravenna, Fiume, Zara, Dubrovnik, Spalato - per valorizzare e promuovere il comune patrimonio culturale marittimo-portuale e i valori identitari sottesi ad esso.
Adrijo, unione della parola italiana ADRIATICO con la parola croata JADRANSKO, è il racconto di un mare che unisce le due sponde, dove si incontrano e coabitano popoli e nazioni, lingue, culture e conoscenze.

Nella piattaforma digitale i Porti di Venezia e Chioggia raccontano l’evoluzione del loro rapporto con il mare, laddove commercio e industria hanno sempre vissuto in simbiosi con la realtà portuale veneta: dall’antica tradizione marinara del porto di Chioggia all’arte della cantieristica dell’Arsenale, all’evoluzione della portualità nell’ottocento, ad una panoramica sul dinamismo di porto Marghera oggi.

Grazie ad Adrijo sarà possibile intraprendere un percorso di navigazione immersiva nel passato con tre VISITE VIRTUALI che portano il visitatore a scoprire la storia dell’arte navale e la tradizione della pesca in Laguna conducendolo nella visita di tre luoghi cardine della cultura marittimo-portuale veneta: il Padiglione delle Navi del Museo Storico Navale, il Museo della Laguna Sud di Chioggia e la Mostra «La pesca in Laguna» della Fondazione Musei Civici di Venezia – Museo di Storia Naturale Giancarlo Ligabue.

Questi percorsi sono stati realizzati grazie ad una partnership inter-istituzionale ed una collaborazione sinergica molto serrata sviluppata con la Marina Militare, la Fondazione Musei Civici di Venezia e il Museo della Laguna Sud di Chioggia. https://www.adrijo.eu/it/port/venezia/museo-virtuale-venezia