Vi è anche l’opportunità di trasportare i colli eccezionali con le chiatte fluviali che collegano i porti di Venezia e Mantova, senza limitazioni di peso