VENICE LNG FACILITY

 

Il progetto “LNG Facility in the port of Venice” concorre alla realizzazione della Direttiva Europea 2014/94 che stabilisce il termine del 31 dicembre 2025 per realizzare nei porti marittimi europei un numero adeguato di punti di rifornimento per il GNL e consentire la circolazione di navi adibite alla navigazione interna o navi adibite alla navigazione marittima alimentate a GNL.

Il progetto LNG Facility è coordinato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Settentrionale Venezia e partecipato dalla società Venice LNG Spa.

Per il porto di Venezia, la società Venice LNG SpA realizza un terminal costiero per la ricezione, lo stoccaggio, il rifornimento e la distribuzione di gas naturale liquido (GNL) della capacità totale di 32.000mc dal 2023. Il Terminal GNL è inserito nel Piano Operativo Triennale dell’Autorità di Sistema Portuale di Venezia e Chioggia in piena sintonia con il Piano nazionale della portualità e della logistica.

E’ stato inoltre riconosciuto dalla Commissione Europea progetto di “interesse europeo”, in quanto è inserito nei “Work Plan” dei Corridoi prioritari Baltico-Adriatico e Mediterraneo per lo sviluppo di una rete europea di trasporto (TEN-T) prioritaria da completarsi entro il 2030.
Il progetto della società Venice LNG è cofinanziato al 20% da fondi europei (CEF):

1^ fase costruzione terminal LNG con il progetto GAINN4SEA (vedi scheda)
2^ fase costruzione terminal LNG  con il progetto “LNG facility in the port of Venice”

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Settentrionale partecipa al progetto in quanto coordinatore dell’Azione.

Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.venicelng.it/

Scarica la project fiche

VENICE LNG FACILITY