SI RINNOVA LA COLLABORAZIONE TRA I PORTI DEL NAPA CON IL PROGETTO “ACCESS2NAPA” AMMESSO AL FINANZIAMENTO EUROPEO

 
Martedì
27
Lug
2021

Nell’ambito del programma di finanziamento europeo Connecting Europe Facility, i porti di Venezia, Trieste, Capodistria e Ravenna (coordinatore), hanno ottenuto un nuovo co-finanziamento su una spesa totale di oltre 14 milioni di Euro, per l’implementazione del progetto denominato ACCESS2NAPA. Tale progetto, che avvierà concretamente le attività in autunno 2021 per terminare entro il 2024, mira ad aumentare la competitività dei porti coinvolti, con opere per l'accessibilità marittima e terrestre dell’ultimo miglio, oltre che a diminuire l’impatto ambientale delle operazioni portuali progettando l’elettrificazione di alcune banchine. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, contribuirà al raggiungimento degli obiettivi di crescita dell'Associazione dei Porti del Nord Adriatico (NAPA) promuovendo due azioni in particolare, ovvero con la progettazione di interventi a Porto Marghera per il potenziamento dell’infrastruttura di ultimo miglio ferroviario (nel collegamento tra via dell’Elettricità e la penisola del Petrolchimico) e l’accessibilità stradale (il cd. nodo Malcontenta). L’ADSP MAS avrà a disposizione un budget di 880.000 €, co-finanziati a fondo perduto al 50% e 36 mesi per ultimare le attività.

SI RINNOVA LA COLLABORAZIONE TRA I PORTI DEL NAPA CON IL PROGETTO “ACCESS2NAPA”