Merci - gru
Il Porto di Venezia vanta oggi diversi primati e ha una collocazione geografica strategica.

Porto di Venezia. Il luogo migliore per cui far transitare le merci, sia in import che in export.

Servizi Ro-Ro

 

Servizi intermodali

Il Porto di Venezia inoltre offre un servizio totalmente intermodale (nave-ferrovia), che collega Grecia (Patrasso) e Germania (Francoforte) attraverso l’Autostrada del Mare Patrasso-Venezia e Brennero. Con questo nuovo servizio, i corridoi di trasporto trans-europei trovano, attraverso il "porto-corridoio Brennero-Venezia", la loro naturale prosecuzione nelle Autostrade del Mare e sfruttano il potenziale commerciale del Mediterraneo Orientale.

A questo servizio se ne aggiungono altri due totalmente intermodali (nave ferrovia nave): le merci dopo aver viaggiato sui traghetti da Patrasso a Venezia, raggiungono i Porti di Rostock e Lubecca via treno e da lì proseguono per il Nord Europa via nave gettando così un ponte che collega Grecia, Venezia, Scandinavia, paesi Baltici e Russia.
 

Partenza del treno per francoforte
Partenza del treno per francoforte

Servizi marittimi

Venezia-Patrasso
Due navi Ro-Ro del gruppo Grimaldi garantiscono 3 partenze settimanali (ogni nave trasporta 3.500 metri lineari di carico rotabile) da Venezia a Patrasso e viceversa.
Il servizio è riservato al trasporto di trailer (inclusi mezzi refrigerati), van, auto e altra merce rotabile che viaggia tra il Nord Italia, Nord Centro Europa e la Grecia oltre ad altri paesi balcanici.

Venezia-Egitto-Israele
Un altro servizio Ro-Ro, sempre del gruppo Grimaldi, collega Venezia con Egitto e Israele (Alexandria, Haifa, Ashdod) con linee settimanali Ro-Ro/Full Containers. Questo servizio parte e arriva al Terminal Rinfuse Venezia (TRV) di Marghera (Gruppo Euroports).

 

Ro-Ro a Venezia
Ro-Ro a Venezia