SEA TRADE CRUISE GLOBAL: PROSPETTIVE PER IL SETTORE CROCIERE

 
Da
05
Mar
2018
A
08
Mar
2018

Prospettive in crescita per l’Italia nel 2018. È quanto emerso nel corso del Sea Trade Cruise Global 2018, la Fiera mondiale più importante nel settore delle crociere, tenutasi a Fort Lauderdale (Florida) lo scorso marzo.

In occasione della Fiera, l’Italia dei Porti crocieristici si è presentata al forum turistico organizzato da ENIT-Agenzia Italiana per il Turismo USA, in collaborazione con Assoporti. Ad aprire l’evento è stato chiamato il porto di Venezia, rappresentato da Pino Musolino, Presidente  dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Settentrionale. Nel suo intervento il Presidente ha voluto porre l’accento sull'eccezionale rilevanza rappresentata dalla destinazione “Italia”, un luogo eccellente in cui natura, arte, storia e cultura hanno dato vita, nel corso dei millenni, ad un “unicum” irripetibile che si snoda lungo 8000 km di coste sulle quali i terminal crocieristici italiani  vanno atterezzati in modo sempre più sostenibile per garantire  non solo un’eccellente operatività, ma anche la tutela ambientale . La Marittima di Venezia rappresenta in tal senso una best practice assoluta: un luogo dove fino a 15 anni fa sbarcavano merci e oggi ospita il primo homeport crociere del Mediterraneo Orientale, frutto di un paziente e rigoroso lavoro di riconversione produttiva e  sostenibilità ambientale.

Il forum ha inoltre visto la partecipazione del Console Generale di'Italia a Miami, Gloria Bellelli, che, nel corso della sua visita istituzionale, ha incontrato i rappresentanti dei porti italiani presenti.