Richiesta concessione pluriennale

 

IL PRESIDENTE

Vista l’istanza in data 02.08.2010, le integrazioni trasmesse in data 12.01.2011, formulate dalla VENICE YACHT PIER S.r.l. con sede in Venezia presso il Fabbricato 17 di Santa Marta, attiva nel settore dello yachting, servizi di ormeggio in genere, attività, iniziative e progetti nel settore portuale, dei trasporti, del turismo e dei servizi ad essi connessi - in cui si chiede la concessione di uno specchio acqueo di circa mq 2.430 (54,00 x 45,00) a Venezia in Bacino di San Marco, lungo Riva degli Schiavoni, in vicinanza del ponte Cà di Dio, allo scopo di posizionarvi un pontile di m 53,90 X 4,30 e realizzarvi due ormeggi per yacht.

RENDE NOTO

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 18 del regolamento per l’esecuzione del Codice della Navigazione (Navigazione marittima) modificato con D.P.R. 18 aprile 1973, N° 1085, che la domanda predetta ed i documenti che la corredano rimarrà depositata, a disposizione del pubblico, presso la Direzione Affari Istituzionali e Demanio dell’Autorità Portuale di Venezia, S. Marta, Fabbricato 13, durante il periodo di giorni 30 (trenta) consecutivi a decorrere dalla data d’inizio della pubblicazione all’Albo Municipale;

DIFFIDA

Pertanto coloro che potessero avervi interesse a presentare, per iscritto, all’Autorità Portuale di Venezia, entro il perentorio termine suindicato, le osservazioni che ritenessero opportune a tutela dei loro eventuali legittimi diritti, con l’avvertenza che, trascorso il termine stabilito, non sarà accettato alcun reclamo né alcuna osservazione od opposizione e verrà dato ulteriore corso alle pratiche inerenti alla richiesta concessione.
Su eventuali reclami od opposizioni sarà deciso a norma di legge. Si avverte che altre eventuali domande concorrenti per la stessa concessione potranno essere prese in considerazione solo se presentate entro il termine sopra fissato per la presentazione di opposizioni.

Venezia li 14 Febbraio 2011