Project cargo arrivati a Venezia via fiume e poi da qui imbarcati fino al Kuwait

 
Lunedì
11
Set
2017

4 exchanger da 130 tonnellate ciascuno sono partiti da Rovigo e sono arrivati al Porto di Venezia su chiatta fluviale lungo il Canal Bianco.

Si tratta di un'operazione senza precedenti che conferma Venezia porto privilegiato per i colli eccezionali.

Venezia è l’unico porto in Italia a poter contare sulla modalità fluviale, il trasferimento su chiatta fluviale classe V dei colli eccezionali da Rovigo a Venezia è stato eseguito da Fagioli Spa e da Tecnoservice.

La modalità fluviale si è dimostrata fondamentale nel caso dei 4 mega exchanger, viste le loro dimensioni, permettendo di trasportare i colli eccezionali in totale stabilità e sicurezza da Rovigo a Venezia.

Una volta giunti a Venezia i colli eccezionali sono stati imbarcati sulla nave Heavy Lift PANTHERA J poi salpata per il Kuwait dalle banchine del terminal Transped.

Leggi il comunicato stampa

I project cargo a bordo della chiatta fluviale
I project cargo a bordo della chiatta fluviale

I project cargo vengono caricati sulla chiatta fluviale
I project cargo vengono caricati sulla chiatta fluviale