Progetti comunitari

 
L’Autorità Portuale di Venezia prende parte a progetti comunitari, nazionali e regionali, e si attiva per l’acquisizione di finanziamenti straordinari di sostegno allo sviluppo del porto.

Finanziare progetti per lo sviluppo del porto

L’Autorità Portuale di Venezia (APV) svolge attività propedeutiche all’acquisizione di finanziamenti straordinari a sostegno dello sviluppo del  porto ed alla partecipazione a programmi comunitari, nazionali e regionali per il finanziamento di  progetti per realizzare gli obiettivi istituzionali dell’Ente.

APV, come leader o partner, partecipa a progetti finanziati da diversi programmi (comunitarie, nazionali e regionali), e diffonde presso le imprese che operano nel Porto di Venezia le informazioni sulla possibilità di ottenere finanziamenti, comunicandole direttamente ai potenziali interessati e organizzando eventi e workshop tematici.

Inoltre, APV cura i rapporti con gli Enti e i soggetti di riferimento all’interno delle Istituzioni coinvolte nello sviluppo dei progetti comunitari (Direzioni della Commissione Europea competenti per programma, Autorità di gestione dei programmi comunitari e relativi Coordinatori nazionali e della Regione Veneto) e costruisce i necessari rapporti di partenariato con soggetti pubblici e privati, a seconda delle diverse esigenze di finanziamento.

Progetti in corso

Cooperazione Territoriale Europea (2007-2013):

Reti TEN-T (2007-2013):