Porto Aperto: Su e Zo per i Ponti

 
Domenica
18
Apr
2010

Per il secondo anno consecutivo l’Autorità Portuale di Venezia patrocina e sostiene la “Su e Zo per i Ponti”, inserendola all’interno del quadro di attività previste dal progetto “Porto Aperto 2010”, che mirano ad aprire le porte del waterfront veneziano al fine di creare un’opportunità di dialogo tra porto e città.

La“Su e Zo per i Ponti”, corsa non competitiva che attraversa la città di Venezia da ben 32 anni consecutivi, rappresenta ormai un appuntamento tradizionale tanto per i cittadini veneziani quanto per un gran numero di appassionati provenienti da zone circostanti e non.

Grazie alla collaborazione tra l’Autorità Portuale e l’Associazione TGS Eurogroup, ideatrice e coordinatrice dell’iniziativa, viene consentito il passaggio dei partecipanti (più di 10.000 tra adulti, bambini, famiglie, gruppi scolastici e turisti) attraverso le aree portuali di Santa Marta e San Basilio, dove un punto di ristoro offerto dal Porto di Venezia, consente loro di effettuare una pausa nel suggestivo plateatico dell’ex chiesa di Santa Marta, oggi Spazio Porto, esempio, premiato anche a livello europeo, di riqualificazione di antichi edifici del waterfront a beneficio della Città.

Su e Zo per i Ponti
Su e Zo per i Ponti
Su e Zo per i Ponti
Su e Zo per i Ponti