NEWBRAIN

 

Il progetto NEWBRAIN mira a promuovere l'importanza del sistema dei nodi principali TEN-T dell’Adriatico-Ionio all’interno quadro normativo di trasporto europeo e nella rete di trasporti TEN-T.
Affronta le carenze infrastrutturali e i rallentamenti tecnologici, procedurali e organizzativi di livello locale, che hanno un impatto negativo sull'efficienza del sistema di trasporto regionale, adottando un approccio combinato e transnazionale mirato a stimolare lo sviluppo coordinato di infrastrutture fisiche e non e a promuovere la capacità di varare investimenti fattibili e sbloccare il potenziale per gli investimenti attraverso la partecipazione alle opportunità di finanziamento EU (come CEF, EFSI, etc.).
Il porto di Venezia realizza uno studio sulla fattibilità delle connessioni ultimo miglio per promuovere la sicurezza delle operazioni e la capacità del sistema ferroviario. In particolare studia una soluzione per ridurre le interferenze tra traffico di strada e ferroviario con impatto positivo sulla tempistica delle manovre ferroviarie nella zona sud-ovest del porto dove è generato il 40% del traffico portuale totale.

NEWBRAIN
NewBrain