NAPA drag

 

Miglioramento dell’accessibilità nautica nei porti di Capodistria e Venezia al fine di realizzare un sistema portuale integrato dell’Adriatico settentrionale

Il progetto prevede di continuare l’azione di miglioramento dell’accessibilità nautica come già avviata con il precedente progetto 2009-IT-0073-E. Il piano operativo portuale prevede infatti una profondità di -12,00 m per i principali canali di navigazione. La presente Azione concerne il dragaggio fino a -11,80 m in un tratto del Canale Industriale Ovest.

L’intervento, oltre a favorire l’accessibilità nautica, permette un miglioramento delle condizioni ambientali  attraverso al rimozione dei sedimenti contaminati.
Periodo: 01/03/2013 - 31/12/2015
Beneficiari: Porto di Capodistria (coordinatore) e Autorità Portuale di Venezia
Link: http://inea.ec.europa.eu/en/ten-t/ten-t_projects/ten-t_projects_by_country/multi_country/2012-eu-91176-p.htm