Lancio della nuova Programmazione INTERREG ITALIA CROAZIA 2021-2027

 
Da
24
Ott
2022
A
25
Ott
2022

INTESA, iniziativa sull'Accessibilità nautica di cui ADSP MAS è capofila, viene riconosciuta dal programma Interreg Italia Croazia come una tra le 7 migliori iniziative complessivamente realizzate durante la programmazione 2014 – 2020.

In occasione dell'evento di lancio della nuova programmazione, l'Autorità di Gestione del Programma presso la Regione Veneto ha celebrato le iniziative d'eccellenza della programmazione conclusasi a giugno, e che ha permesso ai porti dell’Adriatico di dotarsi delle più moderne tecnologie hardware e software per ottimizzare le procedure portuali del ciclo nave e di ingresso e di uscita dal porto, anche in condizioni metereologiche avverse, salvaguardando i requisiti di sicurezza e gettando le basi per l’integrazione della gestione e la trasmissione delle informazioni sulla sicurezza marittima in Adriatico.

Per raggiungere tali obiettivi, le Autorità Marittime Nazionali Italiane e croate e le principali Autorità Portuali dell’Adriatico (Venezia, Trieste, Ravenna, Ancona, Bari, Rijeka, Ploce e Spalato) RAM Spa e Servizio Metereologico per la Croazia hanno collaborato per oltre 3 anni, puntando all'ottimizzazione delle procedure e alla sicurezza ed efficacia del trasporto marittimo, implementando attrezzature altamente tecnologiche quali, ad esempio, mareografi digitali, boe virtuali, unità di ausilio alla navigazione.

Al centro delle 2 giornate di lavoro è stata anche l’iniziativa REMEMBER (Restoring the Memory of Adriatic Ports sites. Maritime culture to foster balanced territorial growth), che vede ADSP MAS tra i partner progettuali, e grazie a cui è stata sviluppata un'applicazione innovativa quale “il Museo Virtuale dei Porti di Venezia e Chioggia”. Tra i principali obiettivi, si vuole rendere quanto più accessibile la conoscenza sulla portualità veneta e favorire percorsi turistici alternativi.

Lancio della nuova Programmazione INTERREG ITALIA CROAZIA
Partecipanti all'evento
Lancio della nuova Programmazione INTERREG ITALIA CROAZIA
Relatori