Iniziativa GAINN_IT – Gas Innovation Network

 
Le iniziative GAINN sono promosse e coordinate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano, al fine di creare la rete italiana di carburanti alternativi. Anche nell'ambito di queste iniziative, il porto di Venezia sviluppa impianti pilota per diventare un hub logistico marittimo e stradale per il gas naturale liquefatto nel Nord Adriatico.

GAINN4CORE

Le attività co-finanziate nell’ambito del progetto GAINN4CORE promuovono l’uso di carburanti alternativi in considerazione delle restrizioni sulle emissioni di zolfo per il trasporto marittimo e contribuiscono alla definizione del quadro normativo nazionale che comprende anche leggi e regolamenti per la fornitura di carburante alle navi e dei tipi di strutture che saranno sviluppate identificandone anche i porti e le aree di localizzazione delle stesse, in conformità con la Direttiva 2014/94/UE sulla realizzazione di un'infrastruttura per i combustibili alternativi.

Nel porto di Venezia è prevista la progettazione e realizzazione pilota da parte di ENI di una stazione di rifornimento GNL di 150 mc nel per alimentare sia il settore di trasporto marittimo che stradale.
L’Autorità Portuale di Venezia, inoltre, svolgerà studi sugli aspetti di accessibilità e di sicurezza legati al deposito e alla distribuzione di GNL con riferimento alla sopra citata iniziativa pilota da parte di ENI.

Al progetto aderiscono anche i porti di Genova, La Spezia, Livorno, Augusta, Ancona e Ravenna, per un valore complessivo di oltre 13 milioni di euro sotto il cordinamento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Stati membri coinvolti: Italia
Durata: 1/06/2015 – 30/09/2019

GAINN4MOS

Il progetto GAINN4MOS promuove operazioni per lo sviluppo di GNL nei porti e per lo shipping come azioni pilota innovative ed è coordinato dal Porto di Valencia.

In particolare, saranno svolte le seguenti azioni:

  • studi di ingegneria per le infrastrutture portuali di GNL;
  • stazioni pilota per il bunkeraggio di GNL nei porti della rete core;
  • costruzioni di stazioni GNL break-bulking.

Nell’ambito delle attività del progetto, il porto di Venezia implementerà la progettazione di un sistema di motorizzazione dual-fuel (GNL + gasolio) per Ferry boat (ACTV).

Stati membri coinvolti: Spagna, Italia, Portogallo, Francia, Slovenia e Croazia
Durata: 1/01/2015 – 30/09/2019

 

Follow the GAINN projects on Twitter @GAINNprojects

Gainn
Gainn
Logo gainn4core
Logo gainn4core
Logo gainn4mos
Logo gainn4mos