Il Gruppo Ormeggiatori Venezia, tra i più antichi d’Italia, festeggia 100 anni

 
Venerdì
15
Ott
2021

Nel 1921 con Ordinanza della Capitaneria di Porto di Venezia, veniva infatti riconosciuta la figura degli ormeggiatori di Venezia. Ma i servizi di ormeggio a Venezia erano presenti sin dai tempi della Serenissima, e venivano svolti tramite barche a remi.

Attualmente sono 43 gli ormeggiatori del gruppo di Venezia, con un’età media di 40 anni. Si tratta di personale altamente qualificato iscritto in un apposito registro presso la Capitaneria di Porto che si occupa di svolgere attività di ormeggio, disormeggio, movimento ed assistenza alle navi nel porto e nella rada del compartimento marittimo di Venezia e nell’estuario veneto, con il monitoraggio continuo degli ormeggi al fine di salvaguardare la sicurezza delle unità, il pronto intervento via terra e via mare per far fronte a situazioni di particolare difficoltà di qualsiasi natante e attività connesse alla sicurezza ed alla funzione di Pubblico Servizio.

Tutto il Gruppo partecipa da anni attivamente alle attività di Porto Aperto, mettendo a disposizione personale e flotte, che con entusiasmo e professionalità contribuiscono a diffondere la cultura portuale e la passione per una delle professioni portuali tra le più affascinanti.

Foto storica che ritrae un ormeggiatore
Foto storica che ritrae un ormeggiatore

Foto che ritrae la barca degli ormegiatori vicino a una nave merci al Porto di V
Foto che ritrae la barca degli ormegiatori vicino a una nave merci al Porto di Venezia