Giornata mondiale del Marittimo

 
Lunedì
25
Giu
2018

Il Porto di Venezia celebra la Giornata mondiale del Marittimo con un incontro di confronto tra Istituzioni Portuali e rappresentanti delle categorie del comparto per fare il punto su quanto si può ancora fare per migliorare il benessere dei marittimi all’interno dei porti. Il tema di quest’anno della giornata mondiale è infatti proprio il loro “wellbeing”, in particolare sotto il profilo psicologico dato l’elevato livello di stress cui sono sottoposti gli equipaggi che si trovano ad affrontare momenti molto critici nelle avversità meteomarine e lontani dal loro Paese d’origine e dalle loro famiglie per moltissimo tempo.
La Capitaneria di Porto e l’Autorità di Sistema Portuale insieme a Confitarma e Collegio Capitani si sono interrogati sui nuovi strumenti che si possono mettere a punto oltre all’assistenza già fornita dalle due Associazioni storiche che, sotto diversi profili, curano le esigenze dei marittimi nel porto di Venezia, ossia Stella Maris’ Friends e Mariport.
Infine, l’incontro è stato occasione perfetta per insignire del riconoscimento d’onore per lunga navigazione Marco Lazzaro, marittimo della società Panfido che opera il servizio di rimorchio nel Porto di Venezia.

La giornata mondiale del marittimo è stata istituita con una risoluzione adottata dalla Conferenza Diplomatica del 2010 a Manila al fine di sensibilizzare la società civile circa il contributo dei marittimi provenienti da tutto il mondo al commercio internazionale, all'economia mondiale e alla collettività nel suo complesso.

Giornata mondiale del Marittimo
Giornata del Marittimo