Dichiarazione della scuola

 

In Istria Bruno ha frequentato la scuola di avviamento commerciale e, come dichiara la sua insegnante di lettere, ha ottenuto la licenza media inferiore nel 1945. Interessante è il fatto che la professoressa precisa che la città istriana in questione si trovava nella così detta Zona B. Al termine della seconda guerra mondiale, infatti, l’Istria fu divisa in due zone, la zona A che interessava Trieste posta sotto controllo dell’esercito alleato, e la zona B controllata invece dall’esercito jugoslavo. Nel 1954 con il memorandum firmato a Londra tra governo italiano e governo jugoslavo si decise di riunire la zona A all’Italia, mentre la zona B sarebbe stata annessa alla Jugoslavia, ciò provocò l’esodo di migliaia di italiani che vivevano nella zona B verso l’Italia. Tra questi anche Bruno si spostò stabilendosi a Marghera.

Dichiarazione della scuola