Delegazione colombiana della piattaforma logistica di Valle del Cauca in visita al porto di Venezia

 
Venerdì
09
Ott
2015

Una delegazione colombiana della città di Cali, capoluogo della grande piattaforma logistica di Valle del Cauca, ha fatto visita all’Autorità Portuale di Veneziainteressata a conoscerne le eccellenze e porre le basi per una collaborazione e scambio di best practice, soprattutto in materia di green politicies. Infatti, come Venezia e la sua Laguna, anche la Valle del Cauca è un’area che gode di grande bio-diversità che va tutelata e per questo la delegazione era interessata a conoscere i benefici ambientali delle strategie poste in essere dall’Autorità Portuale negli ultimi 10 anni.

Inoltre, tenuto conto che la Valle del Cauca investe molto nella Bioenergia producendo bioetanolo dalla canna da zucchero, Maria Helena Salcedo Quinonez, Segretaria della Cultura e del Turismo di Cali e alcuni rappresentanti di Invest Pacific (che sviluppa progetti di attrazione degli investimenti in Colombia) hanno manifestato interesse ad approfondire il case history del progetto green refinery realizzata da ENI a Marghera.

La Valle del Cauca è la principale piattaforma logistica della Colombia sull'Oceano Pacifico: ha un porto che affaccia sul Pacifico, Buenaventura, dal quale passa più del 50% del commercio internazionale del paese; 5 zone franche, più di 40 zone e parchi industriali, 5 concessioni portuali marittime e 6 nuovi progetti portuali, 5 aeroporti regionali ed uno internazionale, 8230 km di autostrade, 500 km di ferrovie, 76 voli internazionali settimanali ed una rete di fornitori di servizi pubblici e di comunicazione di livello mondiale.

Delegazione colombiana  in visita al porto di Venezia
Delegazione colombiana in visita al porto di Venezia
Delegazione colombiana  in visita al porto di Venezia
Delegazione colombiana in visita al porto di Venezia