Cosmetici

 
Prodotto cosmetico già notificato ai sensi della legge 713/86
Dev’essere oggetto di nuova notifica sul portale della Commissione Europea CPNP (Cosmetic Products Notification Portal) nel caso in cui, alla data dell’11 Luglio 2013, la persona responsabile continui ad immettere in commercio ulteriori unità del medesimo prodotto. Pertanto, non sono soggetti alla notifica elettronica sul portale CPNP quei prodotti cosmetici già messi a disposizione sul mercato prima dell’11 Luglio 2013 e destinati a non essere più immessi sul mercato dopo tale data, poiché andranno ad esaurimento. Solo per quelli che saranno importati e immessi in commercio dall’11 Luglio 2013, per quanto attiene la documentazione da presentare, si ricade nel punto 4 a seguire.
 
Prodotto cosmetico semilavorato, proveniente da paesi terzi, importato da cosiddetti produttori in conto terzi, per essere rilavorato, confezionato e commercializzato in altri paesi dell’unione europea con svariati marchi
In tali casi la notifica centralizzata al CPNP potrebbe non essere stata effettuata, proprio perché la commercializzazione non è immediata, ma il prodotto viene stoccato per consentire ulteriori lavorazioni. Potrebbe anche esistere una notifica, ma, in quanto effettuata con riferimento a produttori non pronti per la commercializzazione, essa potrebbe non contenere tutti i dati necessari. Produrre la seguente documentazione:
 
  • dichiarazione sostitutiva ai fini dell’importazione per cosmetici semi-finiti (allegato 1),
  • fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità del firmatario della dichiarazione,
  • documentazione commerciale (fattura) con l’elenco di tutti i prodotti importati al fine di verificarne la corrispondenza.
Prodotto cosmetico “finito” importato, ma non notificato sul portale, perché la persona responsabile (ex art. 4, reg. Ce 1223/2009) non intende immetterlo subito sul mercato
In questo caso la notifica sarà successiva all’ingresso della merce, prima dell’immissione sul mercato della stessa. Produrre la seguente documentazione:
 
  • dichiarazione sostitutiva ai fini dell’importazione per cosmetici finiti (allegato 2),
  • fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità del firmatario della dichiarazione,
  • documentazione commerciale (fattura) con l’elenco di tutti i prodotti importati al fine di verificarne la corrispondenza.
 
Prodotto cosmetico “finito” destinato all’immissione sul mercato
Produrre la seguente documentazione:
 
  • fotocopia del CPNP, o codice prodotto cosmetico di riferimento nel portale CPNP,
  • documentazione commerciale (fattura) con l’elenco di tutti i prodotti importati al fine di verificarne la corrispondenza.
Prodotto semilavorato in transito
Nulla varia rispetto alle procedure attualmente in essere: il rilascio del n.o.s., o di eventuali altri atti autorizzativi, compete all’Usmaf territoriale di destino indicato sul documento di trasporto T1.
 
Prodotto cosmetico ad uso personale
Nulla varia rispetto alle procedure attualmente in essere. Produrre la seguente documentazione:
  • scheda dichiarazione uso personale (allegato 12b),
  • fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità del firmatario della dichiarazione.
 
Prodotto cosmetico destinato a prove tecniche/campionatura/esposizione
Nulla varia rispetto alle procedure attualmente in essere: per la richiesta del n.o.s. è necessario compilare ed inviare la scheda dedicata (allegato 3), nonché il versamento del relativo tributo.