Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera

 
Il 14 gennaio scorso si è tenuta la cerimonia di apertura del nuovo collegamento tra via dell'Elettricità e la Strada Regionale 11.
Sabato
14
Gen
2017

Si tratta di un intervento del valore complessivo di 3 milioni di euro che consente di separare il traffico pesante da quello urbano. Grazie a questo intervento, i tir provenienti dalla Romea e dalla Tangenziale di Mestre diretti al Porto di Venezia accedono alla viabilità a loro dedicata senza interferire con il traffico urbano di Marghera.

Si stima una eliminazione di tempi di attesa complessivi per gli automobilisti pari a 60.000 ore/anno con un beneficio ambientale in termini di minori emissioni pari a meno 150 kg/anno di CO2 e meno 2000 kg/anno di monossido di carbonio.

L’opera è stata finanziata e realizzata interamente dall’Autorità Portuale di Venezia e fa parte dell’Accordo di Programma per la Riconversione e la Riqualificazione Industriale di Porto Marghera, siglato da Ministero dello Sviluppo Economico, Regione del Veneto, Comune e Autorità Portuale di Venezia.

Alla cerimonia erano presenti:
Paolo Costa, Presidente dell’Autorità Portuale di Venezia
Luigi Brugnaro, Sindaco di Venezia
Elisa De Berti, Assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto
 

Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera
Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera
Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera
Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera
Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera
Cerimonia di apertura nuova viabilità Porto Marghera