Attracca la Shimanami Queen con 50 mila tonnellate

 
Martedì
09
Dic
2014

Fa segnare ancora un record il Terminal Rinfuse Italia (Gruppo Eurports). Il 9 dicembre ha ormeggiato in banchina a Porto Marghera la nave Shimanami Queen con oltre 50 mila tonnellate di farina proteica proveniente dalla Luisiana (USA) e destinata al mercato agroalimentare del nord Italia.

E' stato possibile raggiungere un altro record nel settore delle rinfuse agroalimentari grazie ad un approfondimento dei pescaggi completato dall'Autorità Portuale di Venezia, in sinergia con il retroterra Veneto e la spinta commerciale condotta dagli operatori.

Il porto di Venezia consolida e rafforza così la sua posizione di scalo strategico per i prodotti
agroalimentari dell'Alto Adriatico.

Nei primi undici mesi del 2014 il porto di Venezia e i suoi operatori hanno fatto segnare, rispetto allo stesso periodo del 2013, un +3,8% nel settore agribulk e +50,8% nel settore dei cereali, un trend di crescita che tiene conto della crescente domanda proveniente dal retroterra veneto, servito da operatori specializzati e supportato anche da alternative per l’inoltro delle merci che possono sfruttare l’intermodalità sia ferroviaria che fluviale.

Shimanami Queen
Shimanami Queen
Shimanami Queen
Shimanami Queen
Shimanami Queen
Shimanami Queen
Shimanami Queen
Shimanami Queen