ASEM AT 20 – The challenge of connectivity

 
Mercoledì
09
Set
2015

Il Presidente dell’Autorità Portuale di Venezia, Paolo Costa, ha partecipato alla due giorni della Conferenza Internazionale “ASEM AT 20 – The challenge of connectivity”, promossa da ASEM (Asia and Europe Meeting) in collaborazione con il think-tank europeo Friends of Europe.

Il presidente Costa è stato invitato all’appuntamento per spiegare ad un pubblico di esperti e stakeholder internazionale il perché (collocazione geografica) e il come (con il progetto Venice Offshore Onshore Port System) Venezia si stia attrezzando a diventare terminale occidentale della Via della Seta Marittima del XXI secolo, secondo la proposta cinese “One Belt One Road”.

Oltre al Porto di Venezia, erano presenti al tavolo di discussione sul tema “Transport and Infrastructure Connectivity”,  Henrik Hololei (European Commission Deputy Secretary-General and incoming Director-General for Mobility and Transport - DG MOVE), Uwe Leuschner (Vice President for Business Development, East Region at DB Schenker Rail AG), Miodrag Pesut (Chief of the Transport Facilitation and Economics Section in the Sustainable Transport Division of the United Nations Economic Commission forEurope - UNECE), Andrejs Pildegovičs (Latvian State Secretary for Foreign Affairs) e Zhang Xiaokang (Ambassador and ASEM Senior Official at the Chinese Ministry of Foreign Affairs).

Il Presidente Costa interviene alla Conferenza Asem
Il Presidente Costa interviene alla Conferenza Asem
Conferenza internazionale ASEM (foto tratta dal sito ASEM)
Conferenza internazionale ASEM (foto tratta dal sito ASEM)