APV diventa partner del corporate board dell’International Transport Forum (ITF) dell’OCSE

 
Nell’ambito dell’International Transport Forum Summit 2016 è stato firmato il Memorandum of Understanding con cui l’Autorità Portuale di Venezia diventa partner dell’ITF Corporate Partnership Board inserendo a pieno titolo l’attuale vertice del porto di Venezia nel tavolo ristretto a cui si discute del futuro della logistica mondiale.
Giovedì
19
Mag
2016

Nell’ambito dell’International Transport Forum Summit 2016, il Presidente dell’Autorità Portuale Paolo Costa e il segretario generale ITF Josè Viegas, hanno firmato il Memorandum of Understanding con cui l’Autorità Portuale di Venezia diventa partner dell’ITF Corporate Partnership Board inserendo a pieno titolo l’attuale vertice del porto di Venezia nel tavolo ristretto a cui si discute del futuro della logistica mondiale.

Infatti, il Corporate Partnership Board è composto dalle maggiori aziende mondiali nel settore innovazione e trasporti (tra cui Cosco, Ford, Google, IBM, Michelin, Total, Volvo) che abbiano prospettive e relazioni internazionali e che partecipino attivamente al settore dei trasporti.
Tra gli obiettivi del board vi sono: fornire una piattaforma per stimolare una discussione di alto livello con importanti soggetti appartenenti al settore dei trasporti; facilitare gli scambi di informazioni ed il networking tra i partecipanti e coinvolgere attori globali del mondo aziendale nelle attività ITF.
 

Josè Viegas e Paolo Costa
Josè Viegas e Paolo Costa