50 dirigenti degli istituti scolastici del Veneto in visita al porto di Venezia nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro con Malta

 
Venerdì
07
Set
2018

50 dirigenti scolastici del Veneto ospiti del Porto di Venezia per una giornata di approfondimento dai molteplici risvolti.
L’iniziativa, promossa dall’Ambasciata di Malta a Roma, e organizzata per il tramite del suo Consolato Onorario a Venezia in partnership con l’Autorità di Sistema Portuale, si focalizza sull’importanza della conoscenza della lingua inglese per accedere ad ogni professione ed in particolare a quelle legate alle relazioni internazionali che pongono al centro lo scalo veneziano, da cui la collaborazione con le Istituzioni Maltesi pronte ad accogliere studenti in viaggio d’istruzione o stage nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro.
La giornata prevede la mattina dedicata a un tour guidato in barca delle infrastrutture portuali veneziane, grazie al quale l’Autorità di Sistema Portuale intende offrire ai rappresentanti degli Istituti del Veneto l’occasione di approfondire la conoscenza di una realtà complessa e ricca di opportunità, anche e soprattutto dal punto di vista della formazione e dell’impiego.
Nel pomeriggio è in programma uno scambio informativo con le principali autorità maltesi competenti per il turismo e l’educazione: un’occasione per identificare le necessità professionali e linguistiche del territorio, anche grazie allo spunto offerto dal contesto professionale internazionale del Porto di Venezia.
L’evento, indirizzato ai dirigenti ma indirettamente anche agli studenti e alle loro famiglie, si inserisce nelle più ampie politiche di Porto Aperto e di Formazione in Porto promosse dall’ente portuale nel corso degli anni e sempre più rilevanti in una realtà in cui il dialogo tra istituzioni e cittadini ricopre un ruolo di sempre crescente importanza.

Progetto di alternanza scuola-lavoro con Malta
Progetto di alternanza scuola-lavoro con Malta