Archivio dei progetti di cooperazione territoriale europea INGLESE

 

Page under construction

Central Europe

Il Programma Central Europe è un’iniziativa dell’Unione Europea per promuovere lo sviluppo economico, ambientale e sociale nell’Europa Centrale, mediante l’attuazione di progetti di cooperazione transnazionale che valorizzino azioni di successo, “Cooperating for success”. Central Europe è parte dei programmi europei di cooperazione territoriale 2007-2013 e contribuisce al raggiungimento degli scopi dell’Unione Europea definiti dalle strategie di Lisbona e Goteborg (crescita e occupazione, innovazione e competitività, sviluppo sostenibile).
L’area del Programma include Austria, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Italia, Polonia, Slovacchia e Slovenia, Ucraina come stato non UEGli assi prioritari del Programma Central Europe sono:
INNOVAZIONE – Facilitare l’innovazione nell’Europa Centrale
ACCESSIBILITA’ – Migliorare l’accessibilità dell’Europa Centrale
AMBIENTE – Usare l’ambiente in modo responsabile

COMPETITIVITA’ REGIONALE – Rafforzare la competitività e l’attrattività delle Città e delle Regioni

there are no archived projects

MED

MED unisce le Regioni che si affacciano sul Mediterraneo degli Stati UE (Cipro, Grecia, Slovenia, Italia, Malta, Francia, Spagna, Portogallo, e Gibilterra) e di tre Stati in preadesione e/o terzi dell’area balcanica (Croazia, Montenegro e Bosnia Erzegovina).
Il Programma MED prevede i seguenti quattro assi prioritari di intervento, ciascuno dei quali suddiviso in più obiettivi:

Rafforzamento delle capacità INNOVATIVE
Protezione dell’ambiente e promozione di UNO SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE
Miglioramento della mobilità e DELL’ACCESSIBILITÀ TERRITORIALE
Promozione di uno sviluppo policentrico e integrato nell’area MED
 

there are no archived projects

IPA Adriatic

IPA Adriatic Cross-Border Cooperation Programme è il risultato di un lavoro di programmazione operativa condotto dalle principali nazioni dell’Area Adriatica: Italia, Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia, con la supervisione e il coordinamento della Regione Abruzzo. Il Programma rafforza e promuove gli obiettivi raggiunti durante i precedenti progetti di cooperazione transfrontaliera, concretizzando i risultati degli studi e delle analisi condotti in precedenza. Per quanto riguarda gli obiettivi strategici legati al tema trasporti si segnalano la Priorità n. 3  del Programma, “Accessibilità è networks”, e la Misura 3.2, “Sistemi di Mobilità Sostenibile”, per la messa a punto di un sistema di trasporti sicuro e sostenibile per lo sviluppo dell’Area Adriatica e l’accessibilità ai paesi confinanti.

there are no archived projects